AmbientePrimo Piano

Articolo9. Giù le mani dal Paesaggio siciliano

Le normative di tutela del Paesaggio in Sicilia derivano dalla Linee Guida del Piano Paesaggistico Regionale, elaborate prima da Salvatore Morinello e poi dal sottoscritto che le ha pubblicate e firmate nel 2000.
Un piano reso negli anni esecutivo e vigente attraverso i piani d’ambito, mentre nel frattempo difendevamo il territorio dagli attacchi degli speculatori con i vincoli.
Abbiamo quindi anticipato di quattro anni la normativa di tutela del paesaggio nazionale che è del 2004 e che comunque esprime principi assolutamente coerenti con il nostro Piano.
La sola ipotesi di sospendere questa disciplina, trasferendo le delicatissime competenze dalle Soprintendenze all’assessorato Territorio e Ambiente che agirebbe in collaborazione con i Comuni, apre maglie inquietanti e rischia di smantellare un raffinato ed efficiente meccanismo di tutela che ha comunque salvaguardato il Paesaggio Siciliano, facendolo diventare fondamentale elemento materiale e immateriale, perno insostituibile di crescita turistica, urbana, agricola.
Speriamo in un ripensamento da parte dell’Ars e sopratutto in un intervento deciso da parte del nuovo Assessore ai Beni Culturali per riconsiderare con calma le delicatissime questioni in campo.
Questioni sulle quali passa la difesa della Bellezza della nostra Isola.

Moltra altro

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: