Primo PianoTop News Italpress

Ancelotti “Inter solida, la Juve ora fatica ma uscirà fuori”

ROMA (ITALPRESS) – “L’Inter ha tenuto la stessa struttura dello scorso anno cambiando allenatore e alcuni giocatori importanti ma mi sembra una squadra molto solida. Contro di noi ha giocato molto bene, ci ha creato difficoltà, mi sembra una formazione con grande entusiasmo: può competere per lo scudetto. Vedo una Serie A molto equilibrata, dove non c’è una favorita chiara e la Juve ha qualche problema”. Lo ha dichiarato Carlo Ancelotti, intervenuto a “Radio anch’io sport” su Rai Radio 1, soffermandosi sulle difficoltà dei bianconeri in questo avvio di stagione. “Cosa succede alla Juventus? Da fuori è difficile dirlo, la squadra ha perso alcune certezze e fa fatica a trovare una continuità precisa, ma sono cose che nel calcio succedono frequentemente. Sono certo che alla fine salterà fuori e sarà tra le candidate alla vittoria”, ha spiegato il tecnico del Real Madrid. “Io spero che la Roma vinca con Mourinho, lo spero tanto. Come spero nel Milan – ha proseguito Ancelotti – perchè sono due squadre alle quali sono legato. Di sicuro Mourinho a Roma ha trovato una piazza adatta alle sue capacità e qualità caratteriali. Ho pensato subito che fosse la squadra giusta per lui e alla fine lo sarà”.
Poi una battuta sull’idea della Fifa di organizzare i Mondiali ogni due anni. “Visto che ci siamo facciamolo tutti gli anni, poi nei club avremo rose da 40 giocatori e non più 25. A parte le battute – ha osservato Ancelotti – questo è un problema serio, il calendario è già troppo intasato, purtroppo la pandemia ha complicato ancora le cose. E’ chiaramente da rivedere, non so come, ma ci sono partite che hanno poco senso. Tra Fifa e Uefa qualcosa va fatto, non mi pare che vadano d’accordo in questo momento ma un accordo va trovato perchè la pressione sui giocatori è troppa”.
(ITALPRESS).

Articoli Correlati

Back to top button