Economia e LavoroPrimo Piano

“Ambasciatrice dell’eccellenza italiana”: insignita Sabrina Zuccalà Ceo della società 4Ward360

CEO dell’eccellenza italiana per il merito di esportare la cultura delle nanotecnologie nel mondo, il titolo è stato conferito a Sabrina Zuccalà:  Ceo della società 4Ward360, laureata in “Strategie Aziendali”.

“Essere vista come un’interprete delle qualità del nostro Paese – ha detto Zuccalà – mi rende estremamente felice, spero di esserne all’altezza. Le nanotecnologie sono il volto più bello del futuro, sono in grado di garantire una crescita e uno sviluppo fondati sulla sostenibilità. La nostra azienda – ha aggiunto  – lavora con decine di progetti legati alla conservazione del patrimonio storico italiano che vanno dalla fontana antica di piazza San Pietro al ponte della Costituzione di Venezia”.

Ma le belle sorprese non sono finite qui per Sabrina Zuccalà, un blog ha lanciato la sua candidatura a Presidente della Repubblica, e alla domanda cosa ne pensa ha risposto: “Aver letto della mia candidatura è stata una grande emozione e sicuramente mi ha fatto piacere. Da imprenditrice – ha continuato – ho compreso l’importanza del lavoro duro, dello studio, dell’innovazione, del perseguimento dell’eccellenza, soprattutto dell’importanza che hanno i giovani nel nostro paese. Se dovessi ricoprire un ruolo politico, in futuro, partirei da queste priorità, cercando di farne i cardini della mia azione e non solo, mi piacerebbe che il popolo Italiano tornasse ad amare la politica. Credo – ha concluso – che il nostro Paese debba divenire centro economico e promotore di eccellenze”.

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button