Prendo quotaPrimo Piano

Al via la stagione balneare allo stabilimento dell’Esercito di Mondello-Valdesi

Si è aperta ufficialmente ieri la stagione balneare presso lo stabilimento balneare dell’Esercito Italiano di Mondello-Valdesi. Quella del 2020 è stata un’estate contraddistinta dall’emergenza sanitaria legata al Covid-19 che ne ha ritardato l’avvio della stagione.

Mondello-Valdesi Foto Fabio Gigante

Anche quest’anno per limitare al massimo il rischio di contagio, il Comandante Militare Esercito “Sicilia”, Generale di Divisione, Maurizio Angelo Scardino, ha voluto fortemente che il Ten. Col. Giuseppe Corticchia, Direttore, oltre che dello stabilimento anche del Circolo Unificato Palermo, del CRRD e di alcune Bouvette all’interno di alcune Caserme, attuasse, ulteriormente al distanziamento sociale ed all’accresciuta attenzione alle regole igieniche, maggiori accorgimenti per evitare assembramenti e comportamenti che metterebbero a rischio la propria salute e quella altrui.

Stabilimento Valsei Mondello Foto Fabio Gigante

Lo stabilimento, è incastonato tra le palme ed i pini che contornano le splendide ville Liberty nella parte più incantevole del golfo di Mondello, fra i circoli velici più blasonati di Palermo. I fruitori in possesso di Carta Esercito/Carta Amici dell’Esercito saranno accolti dal personale della neo ditta Eleos, che muniti di termo scanner e dopo aver verificato gli abbonamenti insieme ad un graduato ed un sottufficiale del CME, tutti in “divisa” da mare, ne assegneranno le postazioni.

Interno stabilimento Foto Fabio Gigante

Rispetto allo scorso anno saranno circa 120 gli ombrelloni disposti su quattro file ad una distanza di 3,50 cm. I dipendenti della ditta Eleos, saranno impegnati al servizio bar, come spiaggisti insieme a due assistenti bagnanti che sanificheranno sdraio e ombrelloni ad ogni cambio di postazione ed a fine giornata. I circa 400 ospiti oltre a rilassarsi sotto i raggi del sole e fare il bagno, potranno usufruire di una ampia e comoda zona ristoro con annesso bar aperto sia a pranzo sia a cena; delle docce, dei gonfiabili e delle canoe.

Interno stabilimento Foto Fabio Gigante

 

A disposizione anche un pedalò, in stazionamento ad uno strano scoglio che non è altro che un blocco di cemento collocato sulla sabbia ai primi del ‘900 dai Ducroit che lo utilizzavano per alare dall’hangar gli idrovolanti che dovevano essere collaudati. Ordine e disciplina, rigide etichette militari, fanno da eco ad intervalli nell’arco della giornata ad una voce registrata che ricorderà ai tanti fruitori la distanza di sicurezza e di indossare le mascherine in un ambiente rilassato e tranquillo. Nel corso degli anni sono stati banditi l’animazione, le feste sulla spiaggia, i tornei ed i giochi di società.

 

Lo stabilimento balneare di Mondello-Valdesi…uno spazio nel quale i militari in servizio e in congedo, insieme con le famiglie, possano trascorrere qualche ora di relax in riva al mare.

Fabio Gigante

 

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com