CronacaPrimo Piano

AL COMUNE ARRIVANO 19 NUOVI FUNZIONARI PER UN PERIODO DI TRE ANNI

COMUNE DI PALERMO – IN ARRIVO 19 NUOVI FUNZIONARI PER UN PERIODO DI TRE ANNI.

Trasferite, a totale copertura dei costi lordi contrattuali, risorse pari a 728.958,37 euro.

AL COMUNE ARRIVANO 19 NUOVI FUNZIONARI PER UN PERIODO DI TRE ANNI

 

Dopo una emorragia di funzionari  del Comune di Palermo determinata da pensionamenti nonché  da comandi e mobilità presso altri Enti,  l’Agenzia per la Coesione Territoriale/ Unità di gestione del Programma Azione e Coesione Complementare al PON Governance e Capacità istituzionale 2014/2020, a seguito della definizione del Concorso pubblico per il reclutamento a tempo determinato di 2.800 unità di personale non dirigenziale di Area III – F1 o categorie equiparate da destinare alle Amministrazioni Pubbliche nell’ambito degli interventi previsti per i cicli di programmazione 2014/2020 e 2021/2027, nelle Autorità di Gestione, negli Organismi intermedi e nei soggetti beneficiari delle Regioni Abruzzo, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, ha comunicato al Comune di Palermo i nominativi dei  19 candidati vincitori,  con i quali si dovrà instaurare un rapporto di lavoro a tempo determinato della durata di tre anni, in deroga ai vincoli assunzionali e con oneri interamente a carico delle disponibilità del Programma.

I 19 soggetti in questione presteranno però la loro attività esclusivamente nei Settori/Uffici dell’Amministrazione individuati per il perseguimento degli programmi operativi previsti dal PON Governance 2014/2020 e saranno inquadrati in categoria D.1, sulla base del profilo indicato dall’Agenzia, previa analisi dei rispettivi curricula e precisamente: n. 11 Funzionari Amministrativi, n.4  Funzionari Tecnici, n. 3 Funzionari  Informatici,  n. 1   Esperto Area Socio Assistenziale.

L’Agenzia per la Coesione Territoriale svolgerà il monitoraggio sulla corrispondenza delle attività svolte dai predetti 19 soggetti presso  il Comune di Palermo agli scopi e agli obiettivi dei relativi programmi operativi complementari.

Una boccata di ossigeno per fronteggiare le nuove sfide, derivanti dai programmi operativi del PON Governance 2014/2020.

Caterina Guercio

Articoli Correlati

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button