Primo Piano

Agrigento, il reparto Covid e non solo sprovvisto di climatizzatori. Stesso problema al San Giovanni Di Dio

Pullara è una follia con le temperature estreme di queste settimane.

Agrigento, reparto covid sprovvisto di climatizzatori, Pullara una follia con le temperature roventi di questi giorni

 

La direzione aziendale dell’Asp di Agrigento si attivi con urgenza per dotare il reparto Covid dell’Ospedale di Agrigento di condizionatori funzionanti. Certo dovevamo già essere pronti per fronteggiare questa nuova ondata di contagi. Ma che dire ormai?!

Apprendiamo dalla stampa locale e da diverse segnalazioni infatti,  che è stato perfino lanciato un appello in queste ore per donare dei ventilatori ai pazienti ricoverati, che oltre ad essere positivi al virus devono sopportare le temperature roventi di questi giorni senza il refrigerio dell’impianto di climatizzazione.

Non potendo utilizzare l’ impianto d’aria condizionata i pazienti del reparto stanno soffrendo moltissimo il caldo. Le altissime temperature di questi giorni non hanno aiutato i pazienti ricoverati tantomeno il personale medico e paramedico che è costretto a lavorare indossando pesanti dispositivi di sicurezza per molte ore al giorno.

Ci chiediamo inoltre perchè in tutti questi mesi non sono stati fatti quei lavori necessari per rendere l’impianto centralizzato adeguato a non fornire la pressione negativa. Tutto questo nonostante l’encomiabile lavoro di tutto il personale che non finiremo mai di ringraziare.

Lo afferma Carmelo Pullara, presidente Commissione speciale all’Ars e vicepresidente commissione sanità all’Ars

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button