CronacaPrimo Piano

A Palermo diffusi disagi nelle fermate degli autobus

Lettera aperta, la segnalazione di un cittadino Alfonso Toralbo denuncia i disservizi dell’AMAT

Disagi per le fermate NOTARBARTOLO-PETRARCA fermate soppresse nei pressi del Palazzo della Corte dei Conti, nei due sensi di marcia per le vetture 102 e 704 .

Disagi soprattutto per studenti, anziani e disabili che sono costretti a percorrere a piedi un tragitto più lungo per raggiungere la fermata.

A segnalare i disagi un cittadino residente all’ottava circoscrizione, Alfonso Toralbo.

Nella segnalazione si evince ogni giorno parecchi cittadini devono percorrere un tratto di strada molto lungo, per raggiungere la fermata più vicina su via Notarbartolo, una delle più importanti vie di Palermo e  quella principale che taglia la città verticalmente dal mare fino a Monte Cuccio incrociando una delle vie altrettanto importanti, Via Libertà .

E’ stato chiesto all’AMAT riporta la segnalazione del cittadino  di trovare una soluzione per sopperire a questa mancanza garantendo la copertura tra le due attuali fermate,molto distanti tra loro, tra via Duca della Verdura (di fronte al Giardino Inglese) e via Emanuele Notarbatolo (di fronte al civico 37) incrocio con via Sciuti.

Il 29 luglio 2020 l’Amat ha effettuato un sopralluogo invitando gli organi competenti a istituire due nuove fermate in Via Notarbartolo in sostituzione di quelle abolite come da ordinanza comunale , ma ad oggi nessun intervento è stato predisposto dagli organi competenti per facilitare i cittadini all’utilizzo dei mezzi pubblici.

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com