PoliticaPrimo Piano

A Palermo 70 mila Alberi e solo 10 potatori. Gelarda e Anello (Lega) situazione insostenibile, patrimonio verde non curato a dovere

 

“Questa mattina l’assessore Marino, che ha anche delega per cura del verde e giardini è stato udito in sesta commissione consiliare, che si occupa di programmazione. Ciò che è venuto fuori da questo incontro è a dir poco scioccante”, dichiara Igor Gelarda capogruppo della Lega a Palermo e responsabile regionale dei dipartimenti, insieme al collega Alessandro Anello . “Nonostante il lavoro incessante e professionale delle 5 squadre che si occupano di potatura di alberi, la triste realtà è che a fronte di un patrimonio di circa 70.000 alberi, a Palermo il numero dei potatori dell’amministrazione comunale è ridotto ad appena 10 unità . Pensionamenti e mancanza di assunzioni hanno di fatto bloccato questo settore, che fino a qualche anno fa contava ben 9 squadre. I risultati sono davanti agli occhi di tutti, con alberi non potati, fragili e quindi con più rischio rottura in caso di vento e, non ultimo, il fatto che manchi totalmente una programmazione delle potature stesse. Basti pensare che, da più di 3 anni, non veniva effettuata potatura in via Ernesto Basile, con problemi per l’illuminazione stradale, e che adesso ci vorranno circa due mesi ora per completarla, mentre il disastro nel resto della città cresce. A questo si aggiunge che ci sono circa una cinquantina gli alberi classificati come pericolosi e che hanno bisogno di attenzioni particolari, e vanno potati o tagliati per evitare pericolo per i cittadini. Apprezziamo la proposta dell’Assessore Marino, che ha richiesto 10 elementi reset che possano rinforzare, dopo una opportuna riqualificazione professionale, la squadra di potatura. Ritengo che il sindaco si debba fare garante affinché Reset fornisca immediatamente questo personale e che ci sia una maggiore attenzione verso questo settore. Tutto questo ovviamente nelle more di una riprogrammazione vera e seria e di un’attenzione maggiore a questo patrimonio Verde che a Palermo è meraviglioso e che non può essere ridotto a questo modo per colpa di una scarsa attenzione da parte di una ’amministrazione comunale evidentemente incapace di valorizzarlo e di curarlo come meriterebbe.” concludono i due esponenti della Lega”.

Tags
Moltra altro

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

3 commenti

  1. Avatar berlusca ha detto" uccidiamo viccchy se non si piega...ora possiamo..? lo sa petronio....molestatore del sonno........ ha detto:

    nella vita bisogna vivere senza finzioni…..gelarda buone braccia rubate alla’gricoltura……

  2. il corrotto resta a processo…un processo per corruzione giusto….

  3. Avatar berlusca tenta di cagionare a vicchy la stessa calunnia di molestia con camionisti rapinatoria per piegarla alla sua politica ha detto:

    io sono testimone di finte molestie….alla rapinatrice…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: