Ztl, Comune di Palermo: La sospensione non permette l’immediato rimborso ai cittadini

La sospensione delle Ztl non significa rimborso immediato per i cittadini, anzì bisognerà aspettare almeno fino a novembre. E’ quello che ha fatto intendere il responsabile alla comunicazione, Pietro Galluccio intervenuto stamattina alla trasmissione “Ditelo a Rgs”:  “Il Tar ha sospeso alcuni provvedimenti, non li ha annullati – spiega Galluccio – Ci sarà una nuova udienza a novembre per entrare nel merito. Questo determina una situazione di stallo dal punto di vista formale”.

Per chi ha già acquistato il pass? “A coloro che hanno già acquistato il pass – continua Galluccio – al momento l’amministrazione non può automaticamente procedere al rimborso. Non può farlo, lo sottolineo, perché il provvedimento è stato appunto sospeso e, in teoria, a novembre il Tar potrebbe decidere che il provvedimento è legittimo e, paradossalmente, diventerebbero illegittimi gli eventuali rimborsi. Il rimborso avverrà nel caso in cui il regolamento diventa un atto obbligatorio o per modifica della Giunta. loans-cash.net

Il Comune adesso come si comporterà? “La volontà dell’amministrazione di individuare degli strumenti per ridurre il traffico e aumentare la vivibilità in città”.

Exit mobile version