CronacaPrimo Piano

Zen: i Carabinieri arrestano pusher sorpreso con dosi di cocaina, hashish e marijuana

MOCEO BENEDETTO
I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia San Lorenzo, al fine di reprimere reati concernenti lo spaccio di sostanze stupefacenti nel quartiere “San Filippo Neri” ben noto come “Zen 2”, hanno tratto in arresto Moceo Benedetto, 47enne palermitano, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato arrestato in seguito ad un servizio antidroga in Via Pensabene dove era in atto un’attività di spaccio di sostanza stupefacente. Immediatamente sono stati ispezionati i luoghi circostanti nel tentativo di rinvenire la chiave di apertura del lucchetto posto a chiusura di una porticina in metallo, dove è apparso subito chiaro che l’uomo occultasse la sostanza stupefacente.

Aperta la porticina metallica, all’interno, tra rifiuti di ogni genere è stato rinvenuto un contenitore di medicine “VIVIN C”, contenente 9 involucri di colore bianco, caratterizzati dal tipico confezionamento a “goccia” di sostanza stupefacente del tipo cocaina, per un peso complessivo approssimativo di 5 grammi; una busta di plastica trasparente “per alimenti” contenente 29 bustine di plastica trasparente contenente marijuana del peso totale di 36 grammi circa, oltre a 17 involucri di carta stagnola, a “stecca”, di sostanza stupefacente del tipo hashish, del peso complessivo di 28 grammi. La sostanza stupefacente e la somma di denaro posseduta dal’uomo, ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio, sono state poste sotto sequestro penale.

Pertanto, Moceo Benedetto, è stato dichiarato in stato di arresto e condannato a un anno e otto mesi di reclusione con pena sospesa. L’uomo è stato rimesso in libertà.

Tags
Moltra altro

Panasci

Giornalista editore e musicista. Da 20 anni anche produttore

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: