Arte e Cultura

Walter Siti vince il Premio Strega con “Resistere non serve a niente”

Walter Siti

Walter Siti con il suo “Resistere non serve a niente” ha vinto la 67° edizione del Premio Strega. Il docente universitario dell’Aquila ha ottenuto 165 voti durante la finale del concorso.

Dopo aver bevuto dalla bottiglia del Premio Strega simbolo della vittoria, Walter Siti ha detto: «Non dedico il premio a nessuno in particolare. Ci sono persone a cui tengo e spero il libro sia stato scritto per loro».

La sfida è stata sul secondo posto conquistato per un soffio da Alessandro Perissinotto con “Le colpe dei padri”, 78 voti. Soltanto un voto in più di Paolo Di Paolo con “Mandami tanta vita”, 77 voti, e al terzo Romana Petri con “Figli dello stesso padre”. Ultima Simona Sparaco con “Nessuno sa di noi”, 26 voti.

Il seggio è stato presieduto da Alessandro Piperno vincitore della scorsa edizione del premio.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button