Arte e CulturaPrimo Piano

Visita guidata al Giardino della Concordia a cura della delegazione Fai Palermo

Una giornata all’insegna della legalità in memoria del poeta e scrittore Roberto Trapani della Petina, recentemente scomparso, a cui si deve l’ideazione e il recupero alla legalità di un’area del quartiere Pallavicino di Palermo.

Sabato 29 Novembre, alle ore 10 la Delegazione FAI Palermo, guidata dalla Prof.ssa Rita Cedrini, aprirà al pubblico il Giardino della Concordia per una speciale visita guidata alla presenza dei rappresentanti dell’Istituto Superiore per la difesa delle  Tradizioni, sodalizio fondato dallo stesso Roberto Trapani della Petina.

Il Giardino rappresenta i valori della concordia, della solidarietà, della cultura, della legalità e del rispetto reciproco tra le genti.  Attraverso le “aiuole pensate e dedicate” costruite al suo interno,  questi principi si affermano come i cardini sui quali si fonda una società multietnica più equa e solidale, proiettata verso un futuro comune. Nell’anno 2000 il terreno, confiscato alla mafia dopo essere stato adibito per circa un ventennio a discarica abusiva, è stato affidato dall’Amministrazione Orlando al Sodalizio che l’ha reso fruibile ai cittadini, riqualificando l’area nel rispetto dell’eco-ambiente esistente nel territorio ai piedi del Monte Pellegrino.

Appuntamento alle ore 10:00 in piazza Pallavicino per la visita guidata al Giardino della Concordia. Ingresso a contributo libero, finalizzato al sostegno e alla promozione delle attività del FAI – Fondo Ambiente Italiano.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button