CronacaPrimo Piano

Violenza in famiglia, aggredite donne a Palermo. Due arresti

Aumentano i casi di violenza in famiglia e le vittime sono ancora le donne.  Due casi diversi ma con lo stesso finale.

Il primo episodio si è verificato, nel primo pomeriggio di ieri, nei pressi di via Dante. Una donna di 36 anni ha visto rientrare il compagno in casa,45 anni,  completamente ubriaco, e immediatamente ha compreso cosa le sarebbe successo.  L’uomo, un quarantacinquenne, ha iniziato a offendere la donna, poi è passato alla violenza fisica. In preda all’alcool ha frantumato un bicchiere di vetro sulla testa della donna , poi l’ha afferrata per i capelli e l’ha sbattuta contro un frigorifero, il tutto davanti gli occhi del figlio di tre anni. Poi la chiamata al 113. Gli agenti hanno trovato la donna ferita ed impaurita. Da un primo interrogatorio è emerso che la donna subiva violenza da almeno 4 anni ma di non aver mai avuto il coraggio di denunciarlo. L’uomo è stato così arrestato.

L’altro caso a Partanna Mondello. Una donna è stata minacciata dal proprio compagno 33enne , appena rientrato in casa, e chiaramente ubriaco. La signora, temendo di essere aggredita fisicamente ha avvisato i poliziotti, ed è uscita dall’appartamento in attesa del loro arrivo. Poi l’arrivo degli agenti che hanno riportato la calma. Un paio d’ore dopo però quando i poliziotti sono andati via, l’uomo,è ritornato alla carica, avventandosi contro la donna e sferrandole un violento schiaffo sul viso.  Gli agenti sono tornati sul posto e per l’uomo sono scattate le manette

Cristina Monti

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: