Primo PianoTop News Italpress

Vince il Milan, Leao e Giroud stendono il Bologna

MILANO (ITALPRESS) – Serviva una reazione dopo il pareggio contro l’Atalanta e il Milan ha risposto subito presente trovando la seconda vittoria stagionale e la testa della classifica a quota 7 punti: col Bologna la squadra di Stefano Pioli ha vinto 2-0 grazie alle reti di Rafael Leao e Olivier Giroud, una per tempo. La prestazione collettiva è stata impreziosita dalla prima gara da titolare di Charles De Ketelaere: esordio più che positivo per il numero 90 visto l’assist e le tante giocate, dopo un’ora di gioco il belga è stato applaudito da tutto San Siro. La conferma del belga è stata quasi inevitabile dopo l’impatto nella sfida di Bergamo, l’ex Bruges ci ha messo davvero poco per far innamorare il pubblico di fede rossonera: al 21′ il trequartista classe 2001 ha rubato il pallone a Schouten vincendo il contrasto fisico, sullo strappo centrale ha poi servito Rafael Leao con un tocco d’esterno che ha liberato il numero 17 per il gol del vantaggio. Da quel momento in poi i rossoneri hanno sfiorato a più riprese la rete del raddoppio: sempre De Ketelaere ha imbucato per Kalulu, ma il centrale francese non è riuscito a superare Skorupski col tocco ravvicinato in area. Di Giroud l’ultima occasione della prima frazione, la conclusione però si è spenta a lato. La reazione da parte dei felsinei è arrivata nella ripresa, nei primi dieci minuti gli uomini di Mihajlovic hanno provato a mettere in difficoltà i campioni d’Italia in carica ma al 13′ della ripresa è arrivata la rete che ha indirizzato sui binari rossoneri il match: Rafael Leao, uno dei migliori in campo, ha pescato Giroud che in corsa si è coordinato in una mezza rovesciata, imprendibile per il portiere polacco. Il 2-0 ha praticamente tagliato le gambe agli ospiti che hanno provato a far male a Maignan e compagni soltanto su calcio di punizione: la fiondata di Sansone è uscita per questione di centimetri. Nell’ultima parte di gara Pioli ha effettuato le rotazioni in vista del turno infrasettimanale, i rossoneri scenderanno in campo martedì in casa del Sassuolo, stadio in cui a maggio è arrivato lo Scudetto. Il Bologna, fermo a quota un punto dopo tre gare, cercherà riscatto in casa contro la Salernitana.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Articoli Correlati

Back to top button