Primo PianoStorie di quartiere

L’equipaggio Gatto-Monastra vince il 72° Giro aereo internazionale di Sicilia

La 72^ edizione del Giro aereo internazionale di Sicilia è stata vinta dall’equipaggio Gatto-Monastra a bordo di un C310. Secondo classificato la coppia Gambusera-Di Re su un RV10, seguita dal duo Valdonio-Caruso a bordo di un TB9 Tampico. La due giorni presso l’aeroporto di Boccadifalco ha visto ieri aggiudicare la prova di velocità all’equipaggio Ferruzzi-Tambini, secondo l’equipaggio Marin-Dalla Santa, terzo l’equipaggio Biondo-Pesce.

Un momento della premiazione dei vincitori Foto Piero Mercadante

Il Giro, la cui formula particolare che si corre ogni anno ne ha dettato le caratteristiche costruttive imponendo i posti affiancati, le basse potenze e le alte velocità, come per l’MB 308 – 65 – S, il Rondone GF-4 ed il Jodel “Sicile”, è una manifestazione ormai “storica”, entrata nel patrimonio culturale e sportivo dell’Isola e di tutta Italia.

Aeromodello MB 339 PAN di Franco e Luigi Costa Foto Fabio Gigante

La performance che ha entusiasmato maggiormente i soci e gli equipaggi presenti in aeroporto è stata l’esibizione dell’aeromodello MB 339 PAN dei piloti Franco e Luigi Costa, rispettivamente padre e figlio. Grande soddisfazione per la riuscita dell’evento è stata espressa dal presidente  dell’Aeroclub di Palermo, Fabio Giannilivigni, che da appuntamento alla 73^ edizione.

Articoli Correlati

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button