Venezuela, è morto Hugo Chavez

Foto internet

Il presidente venezuelano Hugo Chavez è morto. Lo ha reso noto parlando in diretta tv al Paese il vicepresidente e delfino di Chavez, Nicolas Maduro.

Lo stesso Maduro, nelle scorse ore, aveva invitato la popolazione a pregare per il leader bolivariano dopo l’aggravarsi delle sue condizioni. Chavez, operato nei mesi scorsi di cancro, si è spento a Caracas alle 16.25 ora locale, le 22.55 in Italia.

“E’ un momento di profondo dolore”, ha detto Maduro parlando alla Nazione visibilmente commosso. “Chi muore per la vita non può essere considerato morto”, ha sottolineato parlando insieme ai membri del suo governo. “Nelle prossime ore – ha aggiunto – renderemo noti tutti i programmi per rendere omaggio al nostro comandante”.

Maduro aveva denunciato l’esistenza di un «piano per destabilizzare» il Venezuela dietro la malattia del leader Chavez. Maduro ha parlato durante una riunione del governo trasmessa in diretta TV. Il ministero degli esteri venezuelano ha comunicato l’espulsione di un secondo funzionario dell’ambasciata statunitense a Caracas, dopo quello annunciato oggi da Maduro. Si tratta di Debling Costal ed entrambi sono accusati di ingerenza e cospirazione.

Gli Stati Uniti respingono le accuse di cospirazione mosse riguardo alla malattia di Hugo Chavez. «Sono accuse assurde», ha detto un portavoce del Dipartimento di Stato.

Exit mobile version