Vedova allegra al teatro Alfieri di Torino

In versione export la bella operetta “Vedova allegra” di Franz Lehar  che tanto successo ha riscosso a Palermo. Intelligente acquisto del teatro Alfieri di Torino che in soli 3 giorni ha registrato quasi 5000 spettatori.

La collaudata compagnia D’Angelo – Scida con la compagine tutta palermitana tra attori corpo di ballo e tecnici con produzione Teatro “al Massimo” ha strabiliato il pubblico torinese  che per competenza può dare lezioni a tanti registi e compagnie.

Ci siamo molto dilungati sul debutto della stessa compagnia alla prima palermitana e siamo orgogliosi che, malgrado la tanto strombazzata crisi del teatro, una produzione palermitana abbia avuto conferme di accettazione e qualità fuori dai circuiti prettamente isolani e con la capacità di dimostrare che abbiamo una bella tradizione nella messa in scena di teatralità senza sconfinare nell’ovvio superando il facile cabarettismo o sicilianismo di maniera.

Paolo Santoro

Exit mobile version