CronacaPrimo Piano

Vampa di San Giuseppe con lancio di sassi contro Carabinieri

 

I Carabinieri della Stazione Palermo Brancaccio sono sulle tracce degli autori di una sassaiola avvenuta ieri sera in via Li Puma, nel quartiere Sperone, dove i militari erano intervenuti insieme ai Vigili del Fuoco per spegnere alcuni cumuli di legna incendiati per una c.d. “vampa” di San Giuseppe.

Durante le operazioni di spegnimento, infatti, i militari e i Vigili del Fuoco sono improvvisamente stati fatti oggetto del lancio di pietre, uscendone fortunatamente incolumi. I sassi hanno tuttavia colpito l’autovettura di servizio, infrangendone il lunotto.

Gli autori del danneggiamento aggravato sono già in corso d’identificazione: rischiano la reclusione da sei mesi a tre anni.

L’intervento dei Carabinieri in ausilio ai Vigili del Fuoco sarà assicurato per arginare il fenomeno dell’accensione di fuochi negli spazi pubblici in prossimità della sentita festività di domani.

Articoli Correlati

3 Commenti

  1. A San Giuseppe jato li chiamano vamparotti o fiamme dei santi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button