EsteriPrimo Piano

Usa: tornado colpisce Oklahoma. Almeno 90 morti

Il pomeriggio di ieri sarà da ricordare in negativo per la città di Oklahoma, negli Stati Uniti. Un tornado di dimensioni gigantesche ha causato un vero e proprio disastro; largo quasi 2 chilometri e con venti al di sopra dei 400 chilometri orari, ha percorso 20 miglia colpendo in pieno Moore, un sobborgo a sud di Oklahoma City.

La popolazione era stata allertata dagli esperti alle 14.40; le televisioni hanno lanciato l’allarme e hanno interrotto tutte le trasmissioni per mettersi al riparo. Esattamente 16 minuti dopo l’allerta, il tornado inizia il suo “viaggio” arrivando a toccare il livello 4 (su un massimo di 5) della scala Fujita e travolgendo tutto ciò che incontra sulla sua strada: automobili sollevate come piume, semafori divelti e lanciati come proiettili, quartieri completamente distrutti.

Il bilancio, tuttora provvisorio, è di almeno 90 morti, tra cui 20 bambini che, con i loro insegnanti, si erano barricati dentro due rispettive scuole della zona in stanze centrali senza finestre, ma ciò non è bastato. La prima scuola, la Plaza Elementary School, si è vista piombare come un missile un’automobile scagliata dal vento che ha letteralmente distrutto il tetto dell’edificio causando per fortuna solo alcuni feriti; la seconda, la Briarwood Elementary School, è stata invece ritrovata rasa completamente al suolo con cumuli di macerie e travi d’acciaio piegate come burro. E qui i morti ci sono stati eccome. Purtroppo entrambe le scuole non avevano i rifugi sotterranei, che molto probabilmente avrebbe protetto le persone in un caso del genere.

Sono ancora in corso le ricerche dei dispersi e il tentativo di trovare ancora qualcuno in vita, ma l’arrivo della notte potrebbe rallentare i soccorsi e far lievitare il numero di vittime. Attualmente i feriti sono 150, di cui 70 sono bambini.

Il video della tragedia

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button