Scuola & Università

UniCredit dona autovettura per progetto Medicarebus a Catania

Si è svolta a Catania la cerimonia di consegna di una autovettura acquistata dall’Associazione Medicare Onlus grazie al contributo economico concesso da UniCredit.  L’autovettura verrà utilizzata dalla onlus per il progetto “MedicareBus”, un servizio navetta gratuito con volontario accompagnatore che provvede al trasferimento del malato oncologico dal suo domicilio al luogo di cura e viceversa.

L’intervento della banca è stato illustrato da Roberto Cassata e Gabriella Macauda, rispettivamente Responsabile Settore Pubblico e Sviluppo del Territorio Sicilia e Responsabile Area Commerciale Catania di UniCredit, mentre il progetto dell’Associazione Medicare Onlus è stato presentato dal Presidente Pietro Giuffrida.

“Siamo lieti di fornire un aiuto concreto della Banca per un progetto che consentirà di facilitare gli accessi in ospedale dei soggetti che si sottopongono a cure oncologiche” ha sottolineato Roberto Cassata. “La donazione della banca è finanziata da una carta di credito,la ‘UniCreditCard ClassicE’, che raccoglie il 2 per mille di ogni spesa effettuata dai clienti, alimentando così un fondo che la Banca destina ad iniziative di solidarietà nel territorio. Dal 2012 ad oggi in Sicilia, attraverso questo normale prodotto bancario, abbiamo assegnato oltre 700 mila euro a 67 onlus che operano nell’isola”.

“La nostra donazione – ha osservato Gabriella Macauda – ha voluto aiutare un progetto portato avanti con impegno e abnegazione da una onlus che opera nel territorio. Per UniCredit essere banca del territorio significa anche questo. Significa fornire un contributo concreto alle necessità delle comunità nelle quali la Banca opera supportando il mondo del volontariato. E in Sicilia questo mondo è fatto di tante realtà di assoluto livello”.

Medicare Onlus è un’associazione fondata a Catania nel 2011 da persone con diverse professionalità la cui finalità è di offrire supporto materiale, morale e psicologico al malato oncologico, migliorarne l’assistenza, sostenerne la qualità di vita e la riabilitazione funzionale e lavorativa e di sensibilizzare la popolazione alla prevenzione primaria e secondaria dei tumori.

“La nostra maggiore soddisfazione – commenta il presidente Pietro Giuffrida – è quella di poter fornire assistenza ai malati oncologici laddove vi è una carenza evidente di servizi a sostegno di chi, oltre il danno della malattia, subisce il danno della solitudine, delle avversità economiche e in questo specifico caso della difficoltà nel raggiungere autonomamente il luogo dove ricevere le cure. Siamo certi di aver iniziato un percorso che può concretamente offrire supporto al malato oncologico con l’aiuto di gruppi bancari come UniCredit che hanno da sempre mostrato molta sensibilità a queste tematiche sociali”. 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: