CronacaPrimo Piano

UniCredit, con fondi di Carta etica offerto sostegno alle attività dell’A.g.s.a.s. di Palermo rivolte a persone autistiche

da sx, Cesare Carletta e Roberto Cassata di UniCredit, Luigi Aloisi e Gabriella Lo Casto dell’A.G.S.A.S.

È stato presentato oggi a Palermo il progetto dell’Associazione A.G.S.A.S. (Associazione Genitori Soggetti Autistici Solidali) Onlus di Palermo “Se mi aiuti io ti guardo”, realizzato con il contributo economico di UniCredit. Il  contributo ha consentito alla onlus palermitana di acquistare strumenti e attrezzature per lo svolgimento delle attività rivolte a persone con autismo, fra cui apparecchiature informatiche, una lavagna interattiva multimediale per il trattamento a distanza e il monitoraggio continuo tramite rete, due condizionatori per le stanze dei trattamenti, un furgone per gli spostamenti dei ragazzi e le attività sul territorio, giochi didattici per implementare le abilità delle persone con autismo.

L’intervento della Banca è stato illustrato per UniCredit da Roberto Cassata e Cesare Carletta, rispettivamente Responsabile Settore Pubblico e Sviluppo del Territorio Sicilia e Responsabile Area Commerciale Palermo, mentre per l’associazione A.G.S.A.S. Onlus dal suo presidente Luigi Aloisi.

“Siamo lieti di fornire un aiuto concreto della Banca per un progetto che consentirà di svolgere con maggiore efficacia le attività della onlus palermitana con soggetti autistici” ha sottolineato Roberto Cassata. “La donazione della banca è finanziata da una carta di credito,la ‘UniCreditCard Classic E’, che raccoglie il 2 per mille di ogni spesa effettuata dai clienti, alimentando così un fondo che la Banca destina ad iniziative di solidarietà nel territorio. Dal 2012 ad oggi in Sicilia, attraverso questo normale prodotto bancario, abbiamo assegnato oltre 700 mila euro a 67 onlus che operano nell’isola”.

“La nostra donazione – ha osservato Cesare Carletta – ha voluto aiutare un progetto portato avanti con impegno e abnegazione da una onlus che opera nel territorio. Per UniCredit essere banca del territorio significa anche questo. Significa fornire un contributo concreto alle necessità delle comunità nelle quali la Banca opera supportando il mondo del volontariato. E in Sicilia questo mondo è fatto di tante realtà di assoluto livello”.

“La nostra associazione – ha sottolineato Luigi Aloisi – è nata nel 1990 da un gruppo di genitori di bambini con autismo con l’intento di migliorare le precarie condizioni di vita di questi soggetti, spesso relegati a causa della loro disabilità ai margini della società. Mission dell’associazione è la riabilitazione dei soggetti autistici e il supporto alla ricerca sulle cause della patologia autistica attraverso i propri progetti sul campo. Nel corso del tempo abbiamo portato avanti programmi ambiziosi, diversificando i percorsi, privilegiando gli interventi educativi e abilitativi delle persone con autismo, il sostegno alle famiglie, la formazione degli operatori, la sensibilizzazione e il coinvolgimento dell’opinione pubblica con iniziative di promozione della ricerca scientifica delle cause dell’Autismo. In anni di ricerche, studio ed esperienze, l’équipe dell’A.G.S.A.S. ha elaborato anche un modello di presa in carico globale definito T.E.I.P.A. (Trattamento Educativo Integrato per le Persone con Autismo) rivolto a bambini, adolescenti e adulti con Autismo e D.G.S. Il T.E.I.P.A. è realizzato da personale specializzato secondo metodiche cognitivo-comportamentali e viene svolto a casa, a scuola e nel territorio”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: