CulturaPrimo Piano

“Tutti per Uno”, la lotteria per i diritti umani di Amnesty International

E’ partita sabato 14 giugno l’edizione 2014 di “Tutti per Uno”, la lotteria per i diritti umani di Amnesty International.

L’iniziativa che si svolgerà per tutta l’estate prevede, per il secondo anno consecutivo, la collaborazione di un cartello di Associazioni impegnate nella tutela dell’individuo.

Addiopizzo, Agesci, Amref, Arcigay, Famiglie Arcobaleno, Kids Kicking Cancer, Libera, Palermobimbi, Segretariato Italiano Studenti Medicina, Telefono Amico i compagni di viaggio di quest’anno. Vincenzo Canzone, noto conduttore tv e radio, il volto di “Tutti per Uno”.

“Mai come in una fase di crisi economica e sociale così acuta come quella in corso abbiamo sentito la necessità di unire le forze in un ventaglio di Organizzazioni che a trecentosessanta gradi affrontano il rispetto della dignità delle persone a livello sia locale che globale” – dichiara Liliana Maniscalco, Responsabile regionale di Amnesty International.

L’iniziativa costituisce una delle tappe che il movimento internazionale per i Diritti Umani attraverserà in Sicilia nel percorso di due anni costituito dalla campagna mondiale “Stop alla Tortura”. Trenta anni dopo la storica adozione della Convenzione delle Nazioni Unite contro la tortura, questa viene praticata ancora nel mondo da 79 paesi. Soprattutto in una nazione come la nostra, ancora in ritardo nell’introdurre il reato di tortura nel codice penale, è necessario non abbassare la guardia.

Dodici i premi in palio tra cui due notti presso l’Hotel “Carasco” di Lipari e una presso l’agriturismo ennese “La rosa dei venti”, un’esperienza in camera d’arte all’Hotel “Atelier sul mare” di Castel di Tusa e un soggiorno a “Villa Splendore”, Cerda.

”Gli imprenditori e i professionisti della nostra terra ogni anno si mostrano sempre più sensibili alla questione dei Diritti Umani.” – afferma ancora la Responsabile di Amnesty in Sicilia –  “La loro partecipazione attiva all’iniziativa costituisce un segnale significativo del cambiamento culturale che vogliamo apportare nel mondo partendo dalla nostra meravigliosa isola.”

L’estrazione è prevista per il prossimo 1 Settembre nei locali della sede di Amnesty International, in Via Benedetto D’Acquisto n. 30, a Palermo.

Informazioni, regolamento e dettagli su www.amnestysicilia.it

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: