CronacaPrimo Piano

Tredicenne palermitano cade durante una gita scolastica. Adesso è in coma farmacologico

Foto internet

Una gita scolastica si trasforma in un incubo quando un ragazzino di tredici anni cade battendo violentemente la testa. Era partito ieri, insieme ai suoi compagni, dalla scuola media Cipolla di Palermo in direzione Caltagirone, in provincia di Catania.

La tragedia si è sfiorata durante la visita della Scalinata di Santa Maria del Monte quando il tredicenne è caduto e ha battuto violentemente la testa. Compagni e insegnati, nel panico, hanno immediatamente lanciato l’allarme al 118 che è intervenuto sul posto con l’elisoccorso.

Le sue condizioni sono apparse subito gravi e il ragazzino è stato trasportato all’ospedale di Villa Sofia, a Palermo, dove adesso si trova ricoverato al Trauma Center, in coma farmacologico con prognosi riservata. “E’ stata rilevata una emorragia – spiegano da Villa Sofia – ma non è diffusa. Il bambino è tenuto sotto stretto controllo”.

Preghiamo per lui – dicono dalla scuola media – speriamo che le sue condizioni possano migliorare presto. Siamo tutti in apprensione per quello che è successo”.

 

Panasci

Giornalista editore e musicista. Da 20 anni anche produttore

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com