Primo PianoTelevisione

The Voice: 4 concorrenti a un passo dalla finale

Anche  per “The Voice of Italy 2 “, il talent show condotto da Federico Russo,  si avvicina il momento decisivo in cui si decreterà il vincitore di questa seconda edizione.

Ieri, in prima serata  è andata in onda la tredicesima puntata del tanto amato programma di rai 2, in cui il verdetto del televoto  ha stabilito chi sono i 4 fortunati talenti che approderanno alla sfida finale, in onda il 5 giugno:  Giacomo Voli, Tommaso Pini, Giorgia Pino e Suor Cristina Scuccia.

Ad aprire le danze della semifinale sono gli otto semifinalisti, due per team, che portano sul palco due esibizioni ciascuno, una in  italiano e una  in inglese, consapevoli che a breve spetterà al pubblico stabilire il loro destino: volare in finale o vedere infranto il proprio sogno.

Il primo a scendere in campo è Giacomo Voli del  team Pelù che esordisce con “Because of you” degli Skunk Anansie, un brano di una voce femminile che metterà a dura prova le sue potenzialità e la sua versatilità canora. Segue Daria Biancardi con “with or without you” degli U2, che strappa un commento positivo  al coach: “se l’è fatta tutta sua”! E’ la volta delle esibizioni in italiano dei due cantanti, Giacomo Voli  gioca la sua ultima carta con “Jeeg Robot D’acciaio”mentre  Daria Biancardi mostra  i suoi artigli graffianti con ” Pensiero Stupendo.

Ogni coach è chiamato ad esprimere una preferenza tra i propri cantanti e ha a disposizione 100 punti da attribuire ad essi, 55 ad uno e 45 all’altro; ma la patata bollente spetta al pubblico, il cui voto si sommerà a quello del coach.

Finalmente viene decretato il primo finalista del talent show, Giacomo Voli che approda in finale.

“Questo è un gioco che fa venire le palpitazioni” queste le parole della Carrà a cui tocca adesso giudicare “il migliore” tra gli sfidanti del suo team, Giuseppe Maggioni e Tommaso Pini .  E’ quest’ultimo che con il pezzo inglese “Wuthering Heights” di Kate Bush e quello italiano ” Centro di gravità permanente” di Franco Battiato strega tutti, aggiudicandosi così la preferenza del suo coach e del pubblico. Giuseppe Maggioni deve abbandonare lo studio e con esso il  sogno di diventare la nuova “voice” dell’anno.

Ospiti della serata,  le 4 straordinarie voci  di  Ricky Martin, Emis Killa, Fedez, Criss Cab e Sam Smith, annunciate da J-AX che intanto si prepara a dover prendere un’importante decisione che segnerà definitivamente  il destino dei suoi concorrenti.

Si apre così il televoto per i semifinalisti Dylan Magon e Suor Cristina. Uno straordinario duello che vede coinvolti due talenti che, con  grande energia e carisma da un lato,  passionalità ed emozione dall’altro convincono tutti senza riserve.  J-AX fa la sua  scelta che ricade su Dylan ma stavolta il pubblico si oppone al coach : Suor Cristina vola in finale.

E’ giunto il momento di decidere chi sarà l’ultimo concorrente ad aggiudicarsi il quarto posto in finale, Noemi deve fare il suo dovere di giudice. Stefano Corona  dopo lo straordinario esordio della scorsa settimana, delude  tutte le aspettative che in lui erano state riposte con il brano inglese  “Time is Running Out” dei Muse e  con “Amico” di  Renato Zero sembra voler comunicare di non essere più  in grado, forse per stanchezza, di reggere il tono della sfida. Nonostante questo, la preferenza della bella coach rossa  ricade su di lui.

Il pubblico si oppone nuovamente alla decisione del coach, sembra quasi  ci abbia preso gusto! Ad avere, infatti,  la possibilità di coronare il suo sogno è proprio Giorgia Pino che  sulle note di “What’s up” di Linda Perry e “Vivimi” di Laura Pausini dimostra di essere in grado abbattere le barriere della timidezza per sfoderare tutto il suo talento, lasciando letteralmente di stucco tutto lo studio ed il pubblico a casa.

La serata si conclude con l’apertura del televoto che, il 5 giugno, stabilirà chi verrà incoronato vincitore della seconda edizione di “The Voice”.

Paola Siciliano

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com