EsteriPrendo quotaPrimo Piano

Texas: aereo si schianta, a bordo tutti salvi

Sono le 10:08 circa, ora locale del 19 ottobre, quando un McDonnell Douglas MD-87 in configurazione VIP, registrato N987AK, con 21 persone a bordo di cui tre membri dell’equipaggio, prende fuoco in un campo vicino allo Houston Executive Airport, in Texas. L’MD 87 stava tentando di levarsi in volo dalla pista 36 dell’aeroporto al momento dell’incidente.

MD 87 Foto NTSB

Il velivolo ha abortito il decollo, rompendo le recinzioni e finendo contro i pali della linea elettrica, prima di fermarsi a circa 300 metri dallo scalo. L’aereo trasportava dei tifosi diretti a Boston per assistere alla partita di baseball dell’American League Championship Series tra i Red Sox e gli Astros.

Il velivolo era entrato in servizio nel 1988 con Finnair Foto Preston Fiedler

Sorprendentemente, tutti i passeggeri sono stati evacuati in sicurezza. Naturalmente, la FAA, Federal Aviation Administration e l’NTSB, National Transportation Safety Board, indagheranno sulla causa dell’incidente. Questo particolare MD-87 è entrato in servizio nel gennaio 1988 per la Finnair per i primi 12 anni per trasferirsi all’ Aeromexico.

Houston Executive AirportFoto ABC.com

Secondo Aero Transport Data Bank, è stato convertito in configurazione VIP da 19 posti per volare per Noybim LLC, dove è entrato in servizio come N204AM a metà aprile 2007.

Fabio Gigante

 

 

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button