Primo PianoSport

Il Telimar si ferma in casa contro il 7 Scogli. I siracusani si sono imposti per 7-8

TeLiMar_PN_2015-2016_foto_squadra

Dopo cinque vittorie consecutive si ferma la cavalcata del Telimar. Infatti, sabato pomeriggio alla Piscina Comunale di Palermo la squadra di coach Quartuccio è uscita sconfitta per 7-8 dalla sfida contro 7 Scogli, nella sfida valida per il Campionato Nazionale di Pallanuoto A2.

Il primo quarto do match si apre con gli ospiti che si portano subito sul +2 grazie alle reti di Lisica e Toldonato. Il Telimar accorcia le distanze con Galioto e nel secondo quarto trovano l’uno-due che vale il sorpasso: prima con Lo Cascio e poi ancora con Galioto.  I siracusani, però sono un osso duro e prima della fine del primo tempo rimontano e si portano sul 5-3 grazie alle reti di Zovko, Cusmano e Monachioli.

Il secondo tempo si apre con il Telimar che prova a riaprire il match con Lo Cascio, ma i siracusani rispondono con Messina, ristabilendo le distanze. Il team dell’Addaura non si vuole arrendere e ritorna in partita grazie alla rete di Fabiano. Nell’ultimo quarto la partita diventa cattiva con tanto nervosismo e questo influisce principalmente sui padroni di casa che subiscono le reti di Zovko e Messina. Non servono a ninete nel finale le reti di Di Patti e Lo Cascio. La sfida va al 7 Scogli che lascia il Telimar a 23 punti (una partita da recuperare).

 

Nel post gara il Presidente del Telimar, Marcello Gilberti ha dichiarato: “Complimenti al 7 Scogli che ha meritato la vittoria. Noi bene in difesa, ma spreconi in attacco. Stiamo facendo comunque un ottimo campionbato e abbiamo ancora una partita da recuperare”

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: