CulturaPrimo Piano

TACUS Arte Integrazione Cultura organizza gli eventi “C’era una volta” e “Briscola a Mazze”

tacus

Sabato 28 maggio si svolgerà a partire dalle ore 16:00 C’era una volta… il tour dedicato ai più piccoli per scoprire la città. Organizzato da TACUS Arte Integrazione Cultura. Un percorso itinerante che racconta il lato più giocoso e fantastico di Palermo, attraverso buffi personaggi, streghe, potenti maghi, re e regine, strambi animali e fate dispettose, tra affascinanti incanti, storie, leggende, giochi e una caccia al tesoro.

“Fiabe, storie e racconti fantastici sono veri e propri “contenitori di fatti meravigliosi” che racchiudono così tanti significati, ruoli, sentimenti come la paura, l’avventura, l’amore, l’invidia, la bontà, l’amicizia ma che, soprattutto, costituiscono alcuni degli elementi caratteristici dell’infanzia, portatori sani del patrimonio culturale – riferiscono gli organizzatori – “C’era una volta…” è modo per scoprire la città attraverso percorsi che si snodano nella fiaba, nel magico e nella fantasia: un itinerario tematico d’atmosfera tra le favole, si, ma anche nella tradizione, fatto per entusiasmare i bambini e chi è rimasto bambino nel cuore”.

Alle ore 15:45 raduno dei partecipanti presso Villa Bonanno (davanti la fontana). La passeggiata avrà inizio alle ore 16.

Il costo è di 5€ per i bambini (3€ se tesserati) – 3€ per l’adulto accompagnatore (2€ se tesserati).

L’evento è aperto a tutti previo tesseramento gratuito al link http://www.tacus.it/integriamoci/iscriviti/ e prenotazione da effettuarsi telefonicamente contattando la segreteria al numero 320.2267975

Obbligatoria la partecipazione di un adulto accompagnatore. Per prenotarsi è necessario indicare: nominativo, nr. dei partecipanti, recapito telefonico ed indirizzo mail. Lo staff organizzativo si riserva di annullare o posticipare l’evento in programma in caso di mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti.

Domenica 29 maggio si terrà la passeggiata culturale “Briscola a Mazze. Giochi e pubblici sollazzi palermitani.” Un percorso storico – antropologico sulle origini e le caratteristiche, ma anche sul fitto intreccio tra cultura e gioco nella tradizione popolare palermitana.

Calaci u carricu! Un tour per far rivivere storie, personaggi e curiosità di giochi: il lotto e la briscola e –ancora – le giostre, i tornei e le riffe. Ampio spazio ai cenni storici, ai personaggi ma soprattutto a curiosità e aneddoti divertenti alla scoperta della Palermo ridente che non c’è più.

“La cultura siciliana e palermitana nello specifico ha sempre fatto sua l’arte di godere e cullarsi nel sollazzo e nei divertimenti collettivi che lasciano ampio spazio alla convivialità. – riferiscono gli organizzatori –  Sin dalle origini c’è in questa terra una viscerale passione per tutto ciò che ruota attorno al gioco, visto come massima espressione del godimento della vita, soprattutto a quello d’azzardo che, in qualche modo, si collega anche alla sfera mistico-religiosa fortemente permeata nel tessuto sociale siciliano. Un tour su luoghi, usi e costumi che si sono persi nella memoria, tra vecchi ricordi e nuove scoperte”.

Alle ore 15.45 raduno dei partecipanti presso Piazza Bologni. La passeggiata avrà inizio alle ore 16.00.

Il contributo a sostegno dell’iniziativa è di €3 per gli iscritti e €5 per i non tesserati.

Il tour Briscola a Mazze è aperto a tutti previo tesseramento gratuito attraverso il sito http://www.tacus.it/integriamoci/iscriviti/

Per partecipare è necessaria la prenotazione da effettuarsi telefonicamente, contattando la segreteria al numero 320.2267975.

Lo staff organizzativo si riserva di annullare o posticipare l’evento in programma in caso di mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com