Primo Piano

Susinno: “Tempi duri per chi non rimuove gli escrementi dei cani”

(di redazione) Palermo, 16/02/2018 – “Una task force finalizzata a punire chi non raccoglie gli escrementi dei cani: la buona notizia arriva dalla Polizia Municipale . Ma la squadra dei venti agenti messa in campo dal comandante  – dice il consigliere comunale di SC Marcello  Susinno  – senza un apposito regolamento potrebbe girare a vuoto, a fronte di un fenomeno così diffuso.

Mancano i cestini per conferire i rifiuti speciali ed inoltre la sanzione di appena cinquanta euro potrebbe solo far sorridere –  continua Susinno – l’incivile di turno. Così nei giorni scorsi è arrivato il via libera dalla Settima Commissione al nuovo regolamento che si occupa della conduzione dei cani in città. Il presidente Rosario Arcoleo e i consiglieri Sabrina Figuccia, Claudio Volante e Giuseppina Russa hanno accolto e votato all’unanimità la proposta.

Per la prima volta il Comune avrà uno strumento giuridico finalizzato a promuovere una serena convivenza tra i cittadini e la popolazione canina: un risultato importante. Il regolamento prevede multe che partono da trecento euro, adeguate aree di sgambatura e l’installazione di appositi cestini per evitare possibili contestazioni . Tempi duri dunque per chi non osserva le regole.”

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button