CronacaPrimo Piano

Sorpreso a spacciare al Capo: arrestato palermitano di 39 anni

È stato arrestato nel weekend G.M. , palermitano di 39 anni, disoccupato, già noto alle forze dell’ordine, per spaccio di marijuana e hashish.

Nella tarda mattinata di sabato la pattuglia di carabinieri stava transitando in via Beati Paoli, nel quartiere del mercato del Capo, e proprio lì è stato notato l’uomo cedere sostanza stupefacente a un giovane a piedi.

Vista la presenza di numerosi turisti in transito per il quartiere, i carabinieri hanno deciso di intervenire e bloccare sia il presunto pusher che l’acquirente, un palermitano di 29 anni che ha consegnato spontaneamente una bustina contenente marijuana, a sua volta segnalato alla locale Prefettura per “uso personale” di sostanze stupefacenti.

 G.M. , accompagnato in caserma, è stato sottoposto a perquisizione personale: all’interno di un pacchetto di sigarette custodito nella tasca destra dei pantaloni è stasa rinvenuta una  “stecchetta” di sostanza solido-resinosa di colore marrone, presumibilmente hashish del peso complessivo di 2 grammi circa e la somma di 160 euro ritenuto provento illecito dell’attività di spaccio al dettaglio, tutto sottoposto a sequestro.

G.M.  è stato dichiarato in stato di arresto per i reati di spaccio di sostanza stupefacente.

Dell’avvenuto arresto la competente Autorità Giudiziaria ha disposto che  G.M. venisse presentato per la mattinata di oggi al Tribunale per la celebrazione del rito per direttissimo, conclusosi con la convalida dell’arresto, la condanna a 10 mesi e 20 giorni di reclusione e  la multa di 1400 euro, rimesso pertanto in libertà.

La sostanza sottoposta a sequestro verrà trasmessa presso il locale L.A.S.S. Carabinieri di Palermo, per le analisi qualitative e quantitative.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: