Economia & LavoroPrimo Piano

Sit in ai Quattro Canti: si revochi il provvedimento discriminatorio per il divieto per le carrozzelle al Cassaro

 

sit in cassaro cocchieri

“E’ in corso ai Quattro Canti un sit in di protesta dei cocchieri con le loro carrozzelle a trazione animale che da tempo – afferma Nadia Spallitta, Vicepresidente vicario f.f Comune di Palermo – chiedono un incontro all’Amministrazione che inspiegabilmente, con un’ordinanza, impedisce alle stesse carrozzelle il transito da corso Vittorio Emanuele. Transito che invece è consentito agli altri mezzi di trasporto turistico. Una circostanza che viola tra l’altro il regolamento, che invece prevede questo percorso storico ed anche un’area di sosta in piazza Bologni”.

Aggiunge Spallitta “I cocchieri lamentano un gravissimo danno economico perché il provvedimento avvantaggia le altre categorie concorrenziali e anche un danno alla salute dell’animale, costretto ad un perimetro chilometrico per raggiungere o la Cattedrale o i Quattro Canti. Tra l’altro gli stessi hanno definito percorsi di regolarizzazione creando cooperative di lavoro e riqualificando un’attività storica tra l’altro gradita dai turisti. Ritengo che l’Amministrazione debba ritirare questo inspiegabile divieto che riguarda solo le carrozzelle che, per di più, non sono neanche inquinanti”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: