Primo PianoSindacato

Sindacato. Messina (Ugl Sicilia):”Puntiamo sui Dipartimenti Regionali Tematici per potenziare attività sul territorio”

Il Sindacato Ugl si riorganizza sul territorio isolano al passo con i tempi con una nuova squadra di Dirigenti sindacali.

”Riprende il cammino dei Dipartimenti regionali tematici dell’Ugl. Istituiti durante la gestione del Segretario regionale Giovanni Condorelli, oltre dieci anni fa e dopo un periodo di vuoto organizzativo, il rilancio della rete dei Dipartimenti è un importante passo in avanti per la classe dirigente del sindacato che guarda al futuro con la consapevolezza e la responsabilità del ruolo sempre più di cerniera tra il territorio, i cittadini, i consumatori, i lavoratori, le fasce deboli ed i pensionati ed il corpo intermedio.

L’emergenza pandemica da Covid 19 ha messo a dura prova ciascun cittadino, costretto a cambiare abitudini e sospendere l’attività lavorativa, ad eccezione di quei pochi codici Ateco autorizzati ad operare indipendentemente dal livello di restrizioni della libertà individuale”.

Ad affermarlo Giuseppe Messina Segretario Ugl Sicilia.

“Con la squadra dei Responsabili Dipartimento, insieme ai Componenti della Segreteria regionale – prosegue il Segretario Regionale Confederale – avvieremo, nel rispetto delle regole anticovid, una stretta ed efficace collaborazione, d’intesa con il Segretario Confederale Responsabile delle politiche del Mezzogiorno, con il Consiglio regionale e la rete dei Segretari Territoriali Confederali, per promuovere ed implementare le politiche di sviluppo nei settori di pertinenza, il sostegno al lavoro, ai lavoratori, ai soggetti fragili, radicando sempre più la presenza del sindacato sul territorio regionale”.

”Una chiara dimostrazione di compattezza, spirito di gruppo e approccio unitario del sindacato – precisa Messina – unico esempio di Organizzazione sindacale longeva collocata nel più ampio campo dei valori dello Stato Sociale e del centro destra italiano, che si appresta a compiere 71 anni di vita, affermando sempre più i valori fondanti dello Statuto Confederale ed il senso di comunità, sempre pronto a scommettere in prima persona per accettare le sfide del cambiamento”.

”A presto la squadra sarà completata con ulteriori nuovi Dipartimenti – conclude il Sindacalista – che completeranno il gruppo già composto da dirigenti e professionisti di altissimo profilo ed ai Responsabili dei Dipartimenti regionali tematici, di seguito elencati, l’augurio di buon lavoro”.

La nuova composizione della Rete dei Dipartimenti regionali Tematici è così composta: Responsabile del Dipartimento Ricerca e Sviluppo, chimica e farmaceutica  Agata Valastro, del Dipartimento Digitalizzazione e Infrastruttura Banda larga Maurizio Giardina, del Dipartimento Welfare Crocifissa Maltese, del Dipartimento Salute e Rete Socio Sanitaria Ciro Cusumano Adria, del Dipartimento Modernizzazione e Sicurezza Rete Autostradale e Stradale Pietro Tranchina, del Dipartimento Strutture aeroportuali e programmazione infrastrutturale Antonino Graziano Petrella, del Dipartimento Attività produttive, aree di crisi, bonifiche industriali e perforazioni (green e gas libico) Giuseppe Pastorelli, del Dipartimento politiche industriali per la chimica e la raffinazione Peppino Furci, del Dipartimento Consorzi di Bonifica e infrastrutture agricole Calogero Narcisi, del Dipartimento Caccia, Pesca, Zootecnia e Florovivaista Cosimo Giannetto, del Dipartimento Attività con le Istituzioni siciliane Maurizio Girolamo Calivà, del Dipartimento Trasporto pubblico Locale e Mobilità Sostenibile Carlo Eduardo Hamel, del Dipartimento Innovation Tecnology e Research Luigi Arancio.

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com