Cronaca

Sindacati Amia: “I commissari e il Comune mantengano gli impegni assunti”

«Esprimiamo forte preoccupazione per i toni aspri assunti dalla nuova polemica tra l’amministrazione comunale e commissari straordinari Amia. Sentiamo l’esigenza di ricordare a tutte le parti istituzionalmente impegnate nella soluzione di questa difficile vicenda, che il Tribunale di Palermo non ha ancora definitivamente omologato la fuoriuscita dalla procedura fallimentare». A scriverlo in una nota intervenendo sulla vertenza Amia in attesa del vertice in Prefettura fissato per martedì prossimo, sono i sindacati di Amia, Fp Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Fiadel, Ugl, Confsal, Filas-Ugl.

« Invitiamo tutti a riprendere con senso di responsabilità – continuano – un unico filo conduttore: il salvataggio e il rilancio dell’Azienda. E se è vero che i lavoratori seppur in condizioni di lavoro disagiate hanno l’obbligo di tenere pulita la città e lo stanno facendo, è altrettanto vero che i commissari straordinari hanno l’obbligo di utilizzare le risorse trasferite dal comune per il pagamento delle retribuzioni ed il comune di Palermo ha l’obbligo di garantire il presente ed il futuro di azienda e lavoratori, rispettando gli impegni assunti dinanzi al Ministero dello Sviluppo Economico e al Tribunale falimentare attraverso il concordato».

I sindacati concludono «non vorremo trovarci nella condizioe di essere costretti a non mantenere il nostro impegno assunto ai tavoli prefettizi».

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: