Primo PianoSindacato

Sindacalismo. Enzo Marino Sindacalista per sempre

BNL-BNP PARIBAS cambio di guardia, Dora Arone Di Valentino subentra ad Enzo Marino

Nella vita di un sindacalista giunge un momento in cui bisogna ritirarsi dal servizio attivo per sopraggiunti limiti di età,  ma per un guerriero come Enzo Marino storico esponente della Cisnal, uomo  di fede e di coraggio, poi approdato nella grande famiglia FABI  facile non è  stato.

La conoscenza diretta del collega come uomo e sindacalista nel corso di anni di militanza in Cisnal poi in UGL  mi porta a pensare  che sarà stata una scelta molto sofferta da elaborare  ma necessariamente consapevole.

In certi momenti della propria esistenza necessitano i cambi di marcia seppur difficili da accettare  ma salutari e necessari da eleborare per affrontare il percorso della propria esistenza da una visione di vita diversa, dedicandosi ai propri affetti e ad altri interessi  che ad Enzo Marino non mancano.

Un giorno Enzo mi disse “tu per me in FABI  sei il mio ideale seguito dopo che andrò in pensione, il mio erede” non lo dimenticherò mai eravamo in sede FABI di Palermo sul balcone che dava su Via Mariano Stabile mente lui  fumava una sigaretta, in quel momento pur essendo di due aziende ben diverse  io UniCredit e  lui BNL-BNP  PARIBAS  volle probabilmente nei miei confronti esternare il suo apprezzamento “politico sindacale”  nei miei confronti per la mia storia e per il mio presente accomunati entrambi da forti radici e ideali.

Non lo dimenticherò mai, perche di uomini con Enzo coerenti e preparati  talvolta  testardi fino allo sfinimento tutti di un pezzo ma con un cuore grande pochi ne abbiamo.

Ho voluto esprimere il mio pensiero nei confronti di un vero Uomo, che continuerà conoscendolo bene a dare il suo contributo in termini di esperienza sindacale e umana alla FABI  grande famiglia sindacale che mai ha lasciato indietro nessuno con una particolare attenzione particolare  grazie all’opera infaticabile  quotidiana del suo Leader in Sicilia  Carmelo Raffa  e di uomini come Beppe Daniele,  Giovanni Giattino e Dario Falzone votati alla causa del mondo degli esodati e dei pensionati nostra  grande risorsa comune.  

Auguro alla Dott.ssa Dora Arone Di Valentino un futuro radioso all’insegna del vero sindacalismo nazionale nel solco delle continuità tracciata dal mio amico Enzo Marino.

Filippo Virzì

********************************************************************************************

A seguire pubblichiamo il comunicato stampa ufficiale diramato dalla FABI Sicilia.

Buongiorno a tutti i destinatari della presente. Care colleghe e colleghi il 31 marzo finirà il  mio rapporto contrattuale con la Banca. Tuttavia, la mia attività sindacale continuerà n.q. di  Segretario Provinciale in via Mariano Stabile 39. Inoltre, il mio cellulare per voi tutti è h 24  come sempre.  Dal 1 aprile p.v. la rappresentante sindacale in BNL sarà Dora Arone Di  Valentino, che avrà assistenza continua dal sottoscritto.  Ci tenevo nel dirvi che ho avuto  l’onore di rappresentarvi sindacalmente ed ho avuto il privilegio di essere sempre vicino a  voi in trincea. Vi auguro tutto il bene che la vita può offrire.  Vi abbraccio con affetto e  simpatia. Enzo Marino”.

Con questa comunicazione Enzo Marino conclude l’attività lavorativa presso BNL-BNP  PARIBAS ma ribadisce ai colleghi che proseguirà l’attività sindacale “come prima e più di  prima”.

In BNL, afferma il Coordinatore FABI Sicilia Carmelo Raffa, Enzo Marino ha sponsorizzato  una donna quale nuova Rappresentante Sindacale Aziendale e si tratta di Dora Arone Di  Valentino che non è nuova per l’Organizzazione in quanto ricopre cariche sindacali da  parecchi anni ed è stata sempre presente alle principali iniziative  del sindacato sia a livello  locale che nazionale.  Enzo Marino che non solo è Segretario Provinciale ma continuerà a rappresentare un  punto di riferimento per la FABI Nazionale non farà mancare il proprio sostegno alle  richieste che gli perverranno da parte dei lavoratori BNL.  E ciò che ha comunicato Enzo agli iscritti, conclude Raffa,  è la prova provata in quanto, al  contrario di prima, quasi quotidianamente è presente nei locali del sindacato.

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

6 Commenti

  1. ore 10.01 - 10.27 petronilli simulano reati cell posta di isola corrotto pure l'operatrice operazione 34 ha detto:

    porcella della ginestra è lontana.

  2. Il sindacalismo puro non esiste più, nomi come barbaglio e sciabica non fanno più tremare…

  3. i veri sindacalisti rivivono sempre nel lavoro degli altri che non muore mai…

  4. Petronilli,passeggi,simulazione di reato...persecuzioni ad oltranza...loschi figuri..nel vicinato...gente non cagata.. ha detto:

    Io sono testimone..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button