Cultura

Siglato accordo tra Teatro Stabile di Catania e Accademia Silvio d’Amico

L’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” e il Teatro Stabile di Catania hanno siglato un accordo di partnership per offrire agli allievi del corso una nuova opportunità di stage. L’accordo si inserisce nella politica del Master che è quella di garantire a tutti gli allievi la possibilità di sperimentarsi sul campo facendo pratica, aspetto considerato fondamentale nel mestiere giornalistico e nella gestione degli uffici stampa del mondo dello spettacolo.

Il Teatro Stabile di Catania è uno dei maggiori centri culturali della città siciliana. Nasce in quanto Stabile nel 1962, il primo a sud di Roma. Annualmente il cartellone offre al pubblico una scelta di spettacoli molto ampia – in parte composta da titoli prodotti autonomamente e di alto livello artistico – molti dei quali vengono portati in tournée in tutta Italia e in tantissimi paesi quali Stati Uniti, Inghilterra, Francia, Belgio, Olanda, Canada, Argentina, Australia, Austria, Svizzera e molti altri ancora.

“Sin dalla sua fondazione – dichiara il direttore dello Stabile etneo, Giuseppe Dipasquale – il nostro teatro ha prestato la massima attenzione verso la formazione dei giovani, una mission che viene perseguita non solo dal punto di vista teatrale ma anche di quello giornalistico, dando loro la possibilità di sperimentare le proprie abilità all’interno del nostro ufficio stampa”.

L’accordo con l’Accademia completa la rosa dei partner che ospiteranno in stage i corsisti, offrendo loro un’opportunità concreta per mettere a frutto sul campo le conoscenze acquisite.

Tra questi, Huffington Post, Fondazione Musica Per Roma e Wider Films che si aggiungono a RAI, Adnkronos, Agis-Anec Lazio, APT (Associazione Produttori Televisivi), Film Commission Torino-Piemonte e i teatri più importanti d’Italia (il Piccolo Teatro di Milano, l’Eliseo e il Sistina, l’Elfo Puccini, il Mercadante di Napoli, il Teatro Biondo di Palermo, Teatri di Vita di Bologna, il Teatro della Pergola di Firenze, Cantieri Teatrali Koreja di Lecce), Radio Città Futura, le agenzie di comunicazione Daniele Mignardi, MY Movies, le testate giornalistiche Musica Jazz e Europa e, infine, la Cineteca di Bologna.

Il Master vuole offrire ai corsisti una preparazione non solo teorica, ma soprattutto pratica. “Raggiungiamo questo scopo sia nella didattica frontale, dove i docenti sono professionisti affermati provenienti dalle principali realtà editoriali del nostro Paese – afferma il Direttore dell’Accademia, Lorenzo Salveti – sia con il tirocinio giornalistico con la testata Recensito e le opportunità di stage in aziende leader nel settore, è in questo contesto che si inserisce la sinergia con il Teatro Stabile di Catania”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: