Economia e LavoroPrimo Piano

Sicurezza e lavoro nero, controlli nei cantieri di Palermo

Nella settimana del 1° maggio, festa dei lavoratori, sono state sottoposte a controllo alcune aziende operanti in edilizia nel settore privato, nella città di Palermo. L’operazione, disposta dalla direzione territoriale del lavoro di Palermo e finalizzata alla verifica della sicurezza negli ambienti di lavoro e al contrasto del fenomeno del lavoro nero, ha visto impiegati i carabinieri del nucleo operativo e del nucleo ispettorato del lavoro di Palermo.

Nell’ambito del servizio, sono state:
– controllate 6 ditte operanti nel settore edile;
– verificate le posizioni lavorative di 22 dipendenti, di cui 3 “in nero” e 4 “irregolari”.
– disposti 2 provvedimenti di sospensione dell’attività imprenditoriale.

Le sospensioni sono quindi state revocate, avendo le ditte subito provveduto alla regolarizzazione a tempo indeterminato dei lavoratori in nero ed al pagamento delle sanzioni amministrative previste dalla normativa vigente. Sono state inoltre contestate sanzioni amministrative ammontanti a euro € 17.401,00. Oltre alla verifica del rapporto di lavoro.

Particolare attenzione è stata rivolta al settore della sicurezza sui luoghi di lavoro per l’applicazione delle regole previste dal d.lgs 81/2008, che ha portato nel caso specifico:
– All’applicazione di 16 prescrizioni ;
– Alla denuncia a piede libero di 7 soggetti, titolari delle attività controllate, che potranno estinguere il reato qualora ottemperino alle prescrizioni impartite dalla polizia giudiziaria nei termini fissati ed al pagamento delle conseguenziali sanzioni che ammontano ad un totale di € 25.300,00.

Un’intensificazione dei controlli e’ in programma nelle prossime settimane, al fine di garantire la massima osservanza dei principi della sicurezza nei cantieri edili, nonche’ di scongiurare ulteriori nefaste conseguenze per i lavoratori del settore gia’ duramente colpiti in Palermo e provincia.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com