Economia e Lavoro

Sicilia. Vertenza Foss, i Sindacati: “Iniziative di protesta”

Orchestra Sinfonica Siciliana. Foto Internet

Dal mese di Aprile le OO.SS denunciano la preoccupante situazione in cui versa la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana. Nonostante le reiterate denunce non c’è stata da parte della politica siciliana una presa di posizione volta a trovare le giuste soluzioni, ma soltanto espressioni di forza atte a risolvere più i loro problemi che la situazione di indigenza della Fondazione e di chi opera al suo interno.

Attualmente non è predisposta la programmazione artistica per l’attività estiva; i dipendenti non percepiscono la retribuzione da due mesi; non è stato predisposto il bilancio consuntivo 2012 e il preventivo 2013.

Alla luce di queste motivazioni che decisamente preoccupano i lavoratori tutti, si è deciso che da oggi si effettueranno le prove aperte al pubblico e in Piazza Politeama, oltre a occupare il teatro per manifestare il grande disagio. Non possiamo lasciare che un’importante realtà culturale come la Sinfonica Siciliana sia abbandonata a se stessa o peggio ancora si spenga in silenzio e lentamente.

Per questo chiediamo al Governatore della Sicilia On. Rosario Crocetta di intervenire in favore della Fondazione, dichiarandoci da subito disponibili a un confronto tra le parti atto alla salvaguardia della prestigiosa Istituzione Musicale.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button