CronacaPrimo Piano

Sicilia, tragedia a Ragusa. Bidello spara a un’insegnante e la uccide

Foto internet

Un bidello di 69 anni, Salvatore Lo Presti, di una scuola elementare nel Ragusano, la “Pappalardo” di Vittoria, ha sparato cinque colpi di pistola contro un’insegnate di religione. La donna, Giovanna Nobile, di 53 anni, è stata ferita gravemente al torace ed è stata portata d’urgenza all’ospedale.

La docente non ce l’ha fatta ed è morta, nell’ospedale Guzzardi di Vittoria. Giovanna Nobile era sposata e aveva due figli. Non si sanno ancora le motivazioni della vicenda.

La sparatoria è avvenuta durante una riunione del corpo docenti. La scuola dove è successa la tragedia è un circolo comprensivo. L’aggressore sarebbe andato in pensione alla fine del mese. La polizia ha fermato subito l’uomo e adesso è sotto interrogazione.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button