Economia & LavoroPrimo Piano

Sicilia, tagli Ferrovie: sindacati pronti allo sciopero

Foto da Internet

Si preparano a proclamare lo sciopero regionale contro i tagli delle Ferrovie in Sicilia i sindacati di categoria.  

“I paventati risparmi economici da parte del  Ministero delle Infrastrutture sul traghettamento dello Stretto – spiegano in una nota Fast , Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl –  rischiano di essere scaricati sul conto economico regionale di Trenitalia che dovrà farsi carico, oltre dei 62 lavoratori della navigazione da ricollocare in servizi a terra, anche di sei treni regionali veloci Palermo-Messina-Siracusa, in sostituzione degli attuali treni a lunga percorrenza. Circa 15 milioni di euro, che fino ad oggi erano compresi nel contratto di servizio, dovranno essere recuperati dall’importo già previsto per la stipula del documento (111,5 milioni di euro), con conseguente ulteriore penalizzazione dell’offerta commerciale del trasporto regionale in Sicilia”.

Cosi i sindacati tornano   a sollecitare  l’istituzione urgente di un tavolo con il Ministero, la Regione, Ferrovie, “per un confronto legato sia all’ammodernamento della flotta navale e delle carrozze in composizione ai treni a lunga percorrenza per implementare l’attuale offerta commerciale insoddisfacente, sia al rilancio del trasporto merci su rotaia con politiche regionali mirate” .

Intanto, fanno sapere, “presto proclameranno lo sciopero regionale”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: