Primo Piano

Sicilia. Maggio: “Agire con urgenza per riaprire la base aerospaziale di Trapani-Milo”

Foto internet

L’onorevole del Pd all’Ars Mariella Maggio ha presentato un’interrogazione parlamentare, firmata anche dagli onorevoli Gucciardi e Milazzo, per chiedere al presidente della Regione e agli assessori competenti “se non ritengano opportuno agire con urgenza per far si che il patrimonio di conoscenze, di dati e di ricercatori della Stazione di Milo non sia disperso al di fuori dell’isola andando ad arricchire altri centri di ricerca a detrimento di quello di Trapani e se intendano dunque predisporre misure urgenti a favore di una sua rapida riapertura”.

“Il 31 ottobre scorso – si legge nell’interrogazione – ha chiuso la base aerospaziale di Trapani – Milo, una delle più importanti in Italia, per l’attività di ricerca che vi si svolgeva. Il sito dell’Agenzia Spaziale Italiana comunica che la base è stata chiusa per ragioni di contenimento dei costi, poiché non era operativa già dall’estate del 2010, nonostante appena qualche mese prima, a maggio, un video dell’ASI ne decantava l’eccellenza scientifica anche a livello internazionale”.

“Tale struttura – spiega l’onorevole Maggio nel documento – è fondamentale per le ricerche astrofisiche e astronomiche ed è stata di recente sviluppata anche per il lancio di velivoli non pilotati”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button