Politica

Sicilia, Lombardo: “Dissertazione strampalata del M5S su inceneritore Bellolampo”

Giorgio Ciaccio

“Quando si tratta di ecoballe, il giovane deputato grillino Giorgio Ciaccio non è secondo a nessuno”. Salvatore Lombardo liquida con una battuta quella che definisce una “dissertazione strampalata” da parte del M5S sul paventato rischio di realizzare un inceneritore a Bellolampo.

“Ciaccio – afferma il parlamentare del Partito dei Siciliani all’ARS – si cimenta in una ricostruzione dei fatti del tutto fantasiosa, tirando in ballo il governo presieduto da mio padre. Dimentica però che è stato proprio il Governo guidato da Raffaele Lombardo a dire NO ad un piano folle che avrebbe trasformato la Sicilia nella patria della munnizza e dei termovalorizzatori.

Un piano che, come tutti sanno ad eccezione del troppo inesperto Ciaccio, è stato al centro di inchieste giudiziarie ed è finito nel mirino della Commissione Pecorella, che ha preso atto della posizione virtuosa assunta dall’allora presidente Lombardo e dalla sua Giunta.”

“Infine – conclude il parlamentare del MPA – Ciaccio sostiene anche l’esistenza di una continuità politica sul ciclo dei rifiuti tra il governo Lombardo e quello attuale: io dico, magari ci fosse. Ma questo ovviamente è il mio pensiero, il pensiero di un cittadino che per fare politica concreta al servizio della gente non ha bisogno di ostentare alcuna stella.”

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: