Primo PianoSalute e Benessere

Sicilia, la piccola Smeralda torna a casa dopo cura Stamina

Sono trascorsi 29 mesi da quando la piccola Smeralda, una delle bimbe curate con il metodo Stamina, è stata ricoverata in ospedale. Finalmente adesso la bella notizia: può tornare a casa.  La bimba è riuscita a completare il ciclo terapeutico – iniziato nel gennaio 2012 – e che prevede cinque infusioni soltanto nel mese di luglio.

La piccola è stata dimessa dalla rianimazione pediatrica del Garibaldi di Catania dove viveva dalla nascita, il 1 marzo del 2011. Smeralda era in coma dalla nascita a causa di una asfissia ipossico-ischemica provocata da alcune complicazioni durante il parto.

”È come se oggi fosse rinata – commenta il padre Giuseppe – ora è con la sorella gemella, Alice, col fratellino più grande, Nicolò, e tutti noi. È un momento bellissimo”. Secondo il papà di Smeralda ”la cura Stamina è l’unica chance per la bambina”.

La piccola in autunno dovrebbe iniziare un nuovo ciclo di cure con staminali.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button