Primo Piano

Sicilia, Erasmo Palazzotto sulle primarie del centro-sinistra

“Un successo straordinario in termini di partecipazione soprattutto per un terra come la Sicilia che ha registrato appena un mese fa il 53% di astenzionismo alle elezioni regionali”. Lo dichiara Erasmo Palazzotto, coordinatore regionale di Sinistra, Ecologia e Libertà, a proposito dell’esito delle primarie del centrosinistra in Sicilia.

“Molto buono il dato di Vendola – aggiunge Palazzotto – frutto del lavoro dei tanti volontari che sul territorio hanno saputo interpretare un bella campagna elettorale anche in condizioni difficili e con scarsi mezzi a disposizione. A loro e alle circa 22 mila persone che hanno votato per noi va il nostro ringraziamento. Questo risultato è un ottimo punto di partenza per ricostruire anche in Sicilia una Sinistra capace di riconnettersi con i bisogni reali dei cittadini senza chiudersi in un minoritarismo che troppe volte l’ha relegata ad un ruolo di testimonianza”.

“Il nostro compito – prosegue Palazzotto – sarà quello di mettere a valore questo risultato per far valere le ragioni del lavoro, dei giovani e della salvaguardia dell’ambiente e dei diritti civili dentro la coalizione che governerà il Paese”.

Un ottimo segnale arriva dalle grandi città siciliane dove Vendola si attesta intorno al 20% e da comuni medio grandi in cui risulta il più votato come Tremestrieri Etneo 55%, Lentini 40% e diversi comuni inferiori.

Comunicato stampa

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button