Primo Piano

Sicilia, disegno di legge per Mutuo Sociale

Foto internet

I deputati della Lista Musumeci all’Ars hanno presentato un disegno di legge per introdurre in Sicilia il ‘mutuo sociale‘ che ‘permetterebbe a famiglie economicamente disagiate di accedere al diritto alla casa, senza vincoli’ come avvenuto nella Regione Lazio.

Secondo i quattro deputati è ‘una proposta facilmente attuabile’. ‘La nostra e’ una significativa iniziativa sociale – spiega Nello Musumeci – che tende a fare della casa non un bene di lusso, ma un diritto di tutti, mentre il governo Monti impone agli italiani il pagamento dell’Imu, una tassa odiosa’.
In base alla proposta di legge, intitolata ‘Accesso al diritto di abitazione e alla proprietà della casa mediante mutuo sociale’, si ‘attribuisce immediatamente, ai soggetti che ne hanno i requisiti, un diritto di proprietà dell’abitazione, ammettendoli a pagare ratealmente il costo di costruzione dell’immobile sostenuto dall’Ente pubblico, direttamente a quest’ultimo, gravato dei soli interessi legali, mediante rate mensili commisurate a un quinto del reddito familiare, con sospensione dei pagamenti nel caso in cui tale reddito cessi’.

L’iniziativa, spiegano i promotori, sarebbe realizzata, per ciascuna provincia dal competente Istituto case popolari, mediante un apposito piano di costruzione, con l’utilizzo prioritario di aree edificabili già nella disponibilità della pubblica amministrazione. Gli alloggi realizzati sarebbero assegnati a cittadini residenti in Sicilia.

Le risorse economiche sono rinvenibili anche nello stesso patrimonio odierno degli attuali Iacp e, più esattamente, in quella parte del loro patrimonio costituita dagli immobili ad uso non abitativo.

ANSA

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button