Scuola e Università

Sicilia, Crocetta: “E’ rivoluzione alla Formazione”

Crocetta. Foto Internet

Il Presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta comunica di avere dato disposizione stamattina all’Assessorato alla Formazione di “provvedere al trasferimento presso la Funzione Pubblica di 60 dipendenti dei 6 dipartimenti che si occupano di formazione presso l’assessorato competente”.

I provvedimenti riguardano una serie di dirigenti quali la dott.ssa Lo Campo, il dottore Di Franco, il dott. Fiorino, il dott. Trentacoste, la dott.ssa D’esposito, la dott.ssa Sorce, il dott. La Cagnina ed oltre cinquanta dipendenti. Nelle more di una riorganizzazione degli uffici, che verrà fatta nel corso della settimana, i dirigenti rimanenti della formazione si occuperanno ad interim del lavoro dei colleghi trasferiti. Mentre il lavoro di controllo e di contabilità effettuato dai funzionari che vanno via sarà svolto dai circa 65 sportelli decentrati che si occupano di lavoro e formazione nelle province della regione.

Nel corso della settimana si penserà di sostituire i lavoratori trasferiti con una piccola parte di funzionari e dirigenti. Il provvedimento del Presidente è stato accolto con grande soddisfazione dall’Assessore alla Formazione Scilabra ed è stato eseguito con efficacia immediata.

“Con questo provvedimento, ha detto Crocetta, si mette fine ad una gestione consolidata, nel settore formazione che ha coinvolto tale assessorato, in questi anni, in una serie infinita di scandali. Comincia un nuovo percorso che dovrà garantire tutti i dipendenti dei vari enti di formazione, ma escluderà dalla formazione gli enti che non sono in regola con le informative antimafia, che non pagano i dipendenti e che non svolgono correttamente i corsi”.

Comunicato stampa

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button