Primo Piano

Sicilia, Caputo e Germanà su mancata riforma province

(foto da internet)

L’ on. Salvino Caputo dichiara: “Faccio una scommessa, perché so già come finirà: il Parlamento siciliano, a maggioranza, voterà una anticostituzionale riforma delle Province e Crocetta finirà per dichiarare che i poteri forti gli hanno impedito di operare una vera e razionale riforma. E’ l’unica spiegazione plausibile in quanto gli uffici del Commissario dello Stato così come autorevoli costituzionalisti hanno concordamente anticipato la palese incostituzionalità del ddl”.

“Fumata bianca a Roma… fumata nera all’Ars” il deputato regionale del Pdl Nino Germanà, naturalmente, si riferisce alla annunciata “e mai attuata riforma delle Province in Sicilia”.

“Non sappiamo ancora (aggiornato alle ore 19.31 di ieri sera) chi sarà e come vorrà farsi chiamare il nuovo Papa – conclude Germanà – Ma, per questo, sarà soltanto un problema di minuti. Per quanto riguarda le Province, invece, mi sa che dovremo aspettare domenica prossima.. ce lo dirà magari l’Arena di Massimo Giletti”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com