Primo Piano

Sicilia, caccia anticipata. M5s: commissione Ambiente inascoltata

La retromarcia dell’assessore Cartabellotta, che ha anticipato il via alla caccia nelle isole minori, suscita le forti polemiche del gruppo M5S all’Ars, che grida al tradimento delle prerogative delle commissioni legislative e, nelle fattispecie, della quarta.

“L’assessore – afferma la deputata Valentina Palmeri – in questo modo tradisce il potere di controllo che l’Assemblea esercita sul governo: la commissione Ambiente ha studiato le carte ed espresso un parere sul piano faunistico venatorio. Quel parere deve essere rispettato”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com