Primo Piano

Sicilia. Antiparentopoli, “Estendere la norma ad Amministrazione regionale”

“E’ fortemente riduttivo limitare le norme di ineleggibilità e d’incompatibilità con la carica di deputato regionale (legge antiparentopoli) nell’ambito della Formazione professionale, poiché anche negli altri rami dell’Amministrazione regionale si possono verificare casi analoghi a quelli tristemente noti della Formazione”.

Lo ha dichiarato il Parlamentare regionale del PdL, On. Piero Alongi, che ha presentato in Aula un emendamento che estende la norma antiparentopoli a tutti i settori dell’Amministrazione regionale.

“Con il mio emendamento, sul quale, in Aula si è aperto un’ampio dibattito e per il quale il DDL è ritornato in Commissione per una riscrittura – ha concluso Alongi – si blinda l’intera Amministrazione regionale dal pericolo di nuovi casi di parentopoli che certamente non fanno onore né alla Politica né all’intero Parlamento”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Un Commento

  1. L’ignoranza e la petulanza sono dei difetti gravi, la mancanza di intelligenza anche…meglio non avere eccessi mai di sciacallaggio nella vita…è pericoloso la corruzione è un reato la concussione lo stesso…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: