Cronaca

Sicilia, a Carini festa a 5 stelle per il recupero di villa Galati

Festa a 5 stelle venerdì scorso a Carini per il recupero di Vlla Galati, seppellita dai rifiuti e dall’incuria.

Gli attivisti del Movimento 5 Stelle di Carini, insieme ad un nutrito gruppo di cittadini, che negli ultimi due mesi si sono dati da fare per pulire e recuperare la villetta comunale di Piano Agliastrelli in stato di abbandono da alcuni anni, hanno festeggiato con i bambini carinesi la “rinascita” dello spazio pubblico, grazie alla collaborazione di alcune associazioni culturali e sportive locali.

Musica, animazione, gonfiabili, zucchero filato, torte, dolcetti, laboratori scientifici, seminari sul compostaggio domestico, karate ed anche baby danza del ventre: non è mancato nulla per la kermesse e tutto rigorosamente a costo zero. Un pomeriggio di svago per centinaia di bambini, alcuni dei quali nemmeno sapevano dell’esistenza di questo spazio pubblico.

In questi 2 mesi i volontari hanno tolto 110 sacchi giganti di rifiuti di ogni genere, potato gli alberi e le siepi, sistemato le aiuole, recuperato i giochi e gli arredi, tolto una grandissima quantità di vetro in frantumi e cocci di bottiglie di birra. Oggi il gran giorno, con la grande soddisfazione di aver fatto qualcosa per i bambini, ma anche per i nonni del quartiere, che finalmente riavranno uno spazio dove giocare, passeggiare, vivere momenti di relax e socializzazione.

Uno spazio che sarà sottratto agli spacciatori, se tornerà a vivere. A tal fine, gli attivisti di M5S di Carini hanno chiesto alle associazioni che hanno partecipato all’iniziativa di formare un comitato per chiedere la gestione dell’area al Comune, con un calendario di attività che veda la villetta impegnata tutto l’anno in momenti di socialità, sport ed iniziative culturali. L’iniziativa nei prossimi giorni verrà presentata ufficialmente al comune di Carini.

All’appello per uno spazio a 5 Stelle hanno risposto le associazioni Rivoluzione Culturale, ASD Fitness Club, gli Scout, il gruppo del Grest della parrocchia Sacro Cuore.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button