CronacaPrimo Piano

Sicilia, 6 arresti per furto di energia elettrica a Partinico

E’ accaduto nella serata di ieri, quando i Carabinieri della Compagnia di Partinico hanno tratto in arresto, con l’accusa di furto aggravato di energia elettrica, sei persone, tutti residenti a Partinico, disoccupati, già noti alle Forze dell’ordine.

I militari, intervenuti in una palazzina di edilizia popolare ubicata nella piazza San Gregorio Magno di quel centro, accertavano che i trasgressori avevano realizzato nelle rispettive abitazioni, previa manomissione del contatore elettronico, degli allacci abusivi alla rete pubblica al fine di registrare a danno della società erogatrice Enel, un consumo di energia elettrica inferiore del 100% rispetto al dato reale.

L’area è stata messa in sicurezza da personale tecnico specializzato dell’Enel, intervenuto su richiesta degli investigatori.

Su disposizione della competente Autorità Giudiziaria, i prevenuti sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa del giudizio con rito direttissimo tenutosi nella mattinata odierna presso il Tribunale di Palermo al termine del quale, dopo la convalida tutti gli arrestati sono stati rimessi in libertà, ad eccezione di un uomo tornato ai domiciliari.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button