Primo PianoSport

Serie C: Potenza 2 Palermo 2, la rabbia di Baldini

Furente in conferenza stampa post partita il Mister dei rosanero Baldini nei confronti di alcuni giocatori della squadra del Palermo rei di non essere sufficientemente convinti del proprio ruolo e delle indicazioni del Mister stesso  in termini di determinazione.

Ha elogiato Andrea Accardi per il suo modo di essere, anche in panchina sempre titolare ed  ha citato l’episodio di un giocatore che è sceso in campo per l’allentamanto pre partita con le mani in tasca stigmatizzando i “musi lunghi”.

Fra pocuratori e fidanzate Silvio Baldini con grande onestà intellettuale ha espresso tutto il suo disappunto nei confronti di alcuni giocatori non citati decisamente  svogliati, la squadra a suo dire ha assunto la giusta mentalità soltanto negli ultimi 20 minuti del match.

Il tabellino

Potenza (4-3-3): Greco; Coccia (68’ Zampano), Cargnelutti, Matino, Nigro; Sandri (82’Burzio), Bucolo, Zenuni (91’ Zenuni); Cuppone, Romero (82’ Gigli), Guaita (68’ Sepe). All.Arleo.

Palermo (4-2-3-1): Massolo 6; Doda 5,5 (45’ Buttaro 5,5), Lancini 5,5, Marconi 5,5, Giron 5,5 (85’ Crivello s.v.); Dall’Oglio 5,5 (45 ‘Odjer 5,5), De Rose 6; Valente 5,5 (61’ Floriano 5,5), Luperini 6, Felici 5 (45’ Soleri 7); Brunori 6. All. Baldini 5,5

Arbitro: Panettella (Gallarate)

Reti: 28’ Romero, 60’ Cuppone, 78’ Soleri, 88’ Brunori

 

 

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button